Il progetto insiste su 12 regioni e coinvolge 13 associazioni. È una rete nazionale, in cui si sono riconosciuti soggetti del terzo settore con competenze diverse e complementari, tutte con esperienza nel campo della disabilità intesa nel senso più ampio e complesso.Ogni associazione costruisce il proprio percorso individuale di assistenza abitativa e lo realizza secondo le necessità delle persone assistite e le opportunità che il proprio territorio offre. 

La rete è stata attivata dall’ente capofila, AIAS Pesaro. Dopo aver dato vita a una serie di relazione e strutturato un progetto condiviso, “Noi speriamo che ce la caviamo da soli…” è stato finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Obiettivo del progetto è anche quello di attivare un circuito di valorizzazione reciproca fra i vari soggetti partner. Dove ci si arricchisce dello scambio di esperienze, si monitorano errori e punti di forza. Fino a delineare una metodologia di intervento condivisibile anche su ampia scala e per futuri interventi.

Di seguito, il profilo di tutte le associazioni coinvolte. nella voce “Obiettivi” è spiegato come ogni singolo partner realizza il progetto di autonomia abitativa nella propria area di intervento.

CONTATTI

Tel. 0721 375 822

Fax. 0721 375 822

Info@celacaviamodasoli.it

Segui la pagina Facebook

Noi ce la caviamo da soli…