Mobilità e libertà

Prendere un autobus richiede alcune abilità, dal procurarsi il biglietto al raggiungere la fermata, al salire a bordo. Abitare Insieme ha voluto sperimentare una gita per le strade de L’Aquila con questo mezzo, accompagnando i ragazzi e le ragazze del progetto per dare loro modo di ambientarsi e sviluppare pratiche di autonomia. Nel testo che state per leggere abbiamo raccolto i loro pensieri, a conclusione della gita metropolitana.

Mercoledì pomeriggio siamo usciti per andare al terminal a prendere un autobus che ci ha portati alla Fontana Luminosa.

Un’ esperienza per alcuni di noi nuova e diversa.

Io ho comprato da solo 2 biglietti, uno per me e uno per Sonia, dopo siamo saliti sul pullman e li ho timbrati. Non avevo mai preso l’autobus, mi è piaciuto molto, sono stato bene. (Andrea)

Io, invece ho l’abbonamento ma non posso facilmente prendere l’ autobus perché il servizio non è più presente vicino casa. Mi sono sentita più autonoma e libera di spostarmi da sola. (Alessandra)

Mercoledì purtroppo ero impegnata e non ero con gli altri ma prendo il pullman tutti i giorni sia la mattina che la sera perché abito lontano da L’Aquila. Ormai sono abituata, mi sento tranquilla, mi sento grande e libera di raggiungere sia l’ Associazione Abitare Insieme che la Comunità 24 Luglio. (Anais)

Un’ esperienza per me tutta nuova e diversa, non prendo mai l’autobus! Per me è un pochino più complicato stando in carrozzina, mi sono resa conto di quanto sia bello muoversi autonomamente e di quanto faccia sentire liberi. (Sonia)

Andrea, Sonia, Alessandra e Anais

CONTATTI

Tel. 0721 375 822

Fax. 0721 375 822

Info@celacaviamodasoli.it

Collaborazione tecnica

Segui la pagina Facebook

Noi ce la caviamo da soli…